Home Depot batte le attese e alza le stime per il 2015

Home Depot batte le attese e alza le stime per il 2015
Una filiale di Home Depot. ©Kevin Brine - Shutterstock

L'utile di Home Depot è cresciuto nel primo trimestre del 14,5%.

CONDIVIDI

Home Depot (US4370761029) ha annunciato oggi che nel suo primo trimestre fiscale terminato lo scorso 3 maggio il suo utile netto è aumentato del 14,5% a $1,58 miliardi, pari a $1,21 per azione. Escluse le voci straodinarie l'utile ha ammontato a $1,16 per azione. I ricavi sono aumentati del 6% a $20.89 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $1,15 per azione e ricavi di $20,81 miliardi.

Lo scorso inverno è stato negli USA particolarmente duro. All'inizio della primavera gli americani hanno speso massivamente per riparare i danni alle loro case.

Le importanti vendite nei centri aperti da almeno un anno sono aumentate lo scorso trimestre del 6,1% (+7,1% sul solo mercato statunitense).

Home Depot ha alzato le sue stime per l'intero esercizio. La prima catena al mondo di distribuzione di articoli per il bricolage si attende ora un utile di $5,24 - $5,27 per azione ed una crescita dei ricavi tra il 4,2% e il 4,8%. Il gruppo statunitense aveva previsto in precedenza un utile di $5,11 - $5,17 per azione ed una crescita dei ricavi tra il 3,5% e il 4,7%.

Nel pre-borsa il titolo sale al momento del 2%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro