USA: Solo pochi membri della Fed favorevoli a rialzo tassi a giugno

USA: Solo pochi membri della Fed favorevoli a rialzo tassi a giugno
La sede centrale della Fed. © Shutterstock

La maggior parte dei membri della Fed si attende che l'economia tornerà a crescere ad un ritmo moderato.

Un rialzo dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve a giugno è diventato meno probabile. È quanto emerge dalle minute dell'ultima riunione del FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Banca Centrale degli Stati Uniti.

Alla fine di aprile solo "pochi" membri della Fed ritenevano che i dati macroeconomici sarebbero migliorati abbastanza da far scattare un rialzo dei tassi a giugno. Nella riunione di marzo "diversi" membri della Fed si erano espressi a favore di un intervento sul costo del denaro a giugno.

Nel complesso, la maggior parte dei membri della Fed era dell'opinione ad aprile che la debolezza dell'economia nel primo trimestre è stata temporanea e che la crescita riprenderà ad un ritmo moderato. Ciò implica che una stretta monetaria resta probabile prima della fine dell'anno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS