Skin ADV

Chiusura in ribasso per Wall Street, vendite su minerari e petroliferi

Chiusura in ribasso per Wall Street, vendite su minerari e petroliferi
Wall Street ha chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,8%. Male Verizon. Bene T-Mobile US e Dish Network.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,8%.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La situazione della Grecia resta molto incerta. Atene ha chiesto e ricevuto l'approvazione da parte del FMI di accorpare in una sola soluzione tutte e quattro le rate di rimborso del prestito in scadenza a giugno. Questa opzione, prevista dai regolamenti dell'organizzazione con sede a Washington, è stata usata solo una volta in passato.

Alla vigilia del rapporto sul mercato del lavoro gli investitori sono stati inoltre restii a correre rischi.

Il calo dei prezzi delle materie prime ha pesato sui minerari e sui petroliferi. Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 2,5% e Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,8%. Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,9% e Chevron (US1667641005) lo 0,8%.

Verizon Communications (US92343V1044) ha perso il 2%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo dell'operatore telefonico da "Overweight" a "Neutral".

T-Mobile US (US8725901040) e DISH Network (US25470M1099) hanno guadagnato rispettivamente il 2,6% e il 4,9%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" le due compagnie starebbe negoziando su una loro fusione.

Ciena (US1717791016) ha guadagnato lo 0,8%. Il leader nella fornitura di infrastrutture per le reti in fibra ottica ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,35 per azione. Il consensus era di $0,24 per azione.

J.M. Smucker (US8326964058) ha perso il 3,8%. Il gruppo alimentare ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,98 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,99 per azione.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro