Skin ADV

Wall Street affonda, peggior seduta del 2015

Wall Street affonda, peggior seduta del 2015
Wall Street ha chiuso in deciso ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso il 2%, l'S&P 500 il 2,1% e il Nasdaq Composite il 2,4%. Male il settore finanziario. A picco Macy's.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in deciso ribasso. Il Dow Jones ha perso il 2%, l'S&P 500 il 2,1% e il Nasdaq Composite il 2,4%. Per Wall Street si è trattato della peggiore seduta dell'anno.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Durante il fine settimana le trattative tra la Grecia e l'Eurogruppo si sono arenate dopo che il premier Alexis Tsipras ha annunciato a sorpresa un referendum sulle proposte dei creditori. Atene è stata oggi costretta a chiudere le banche e la borsa.

Gli indici statunitensi hanno ampliato le perdite dopo che un funzionario del governo greco ha dichiarato che il Paese non rimborserà il prestito del Fondo Monetario Internazionale (FMI) in scadenza domani.

Il settore finanziario è stato uno dei peggiori. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso il 2,5%, Goldman Sachs (US38141G1040) il 2,6% e American Express (US0258161092) il 2,6%.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,2% e Chevron (US1667641005) l'1,9%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York per la quarta seduta di fila in ribasso.

Macy's (US55616P1049) ha perso il 4%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo della catena di grandi magazzini da "Buy" a "Sell".

Sysco (US8718291078) ha chiuso in ribasso del 2,2%. Il distributore di generi alimentari ha rinunciato all'acquisizione del rivale U.S. Foods a causa dell'opposizione da parte delle autorità antitrust.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro