Petrolio: Quotazioni in caduta libera dopo vittoria "No" in Grecia

Petrolio: Quotazioni in caduta libera dopo vittoria
I prezzi del petrolio sono oggi crollati. © Shutterstock

Il future sul WTI con scadenza agosto ha perso al NYMEX il 7,7% a $52,53 al barile.

Il prezzo del petrolio è andato oggi a picco. Il future sul WTI con scadenza agosto ha perso al NYMEX il 7,7% a $52,53 al barile. Si tratta del più basso livello dallo scorso 13 aprile.

Il future sul Brent con scadenza agosto ha perso all'ICE il 6,3% a $56,54 al barile. Era dall'8 aprile che il benchmark europeo non chiudeva a tali livelli.

I greci hanno respinto ieri a larga maggioranza le nuove richieste di austerità avanzate dai creditori internazionali. I rischi di una Grexit non erano mai stati così alti. Gli investitori temono che il peggioramento della crisi di Atene possa avere un impatto negativo sull'economia dell'intera Eurozona e quindi sulla domanda di greggio da parte del Vecchio Continente.

A pesare sulle quotazioni dell'oro nero sono stati inoltre i timori che l'offerta sul mercato possa significativamente aumentare. Secondo quanto riporta il "Financial Times" l'accordo tra l'Iran e le sei potenze mondiali sul programma nucleare di Teheran sarebbe più vicino. Se le sanzioni dovessero essere revocate le esportazioni iraniane di petrolio potrebbero raddoppiare nel giro di sei mesi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS