Microsoft perde la sfida degli smartphone, maxi svalutazione legata a Nokia

Microsoft perde la sfida degli smartphone, maxi svalutazione legata a Nokia
Microsoft ha perso la sfida degli smartphone. ©James M Phelps Jr - Shutterstock

Microsoft ha annunciato una svalutazione da $7,6 miliardi. Via 7.800 posti di lavoro.

CONDIVIDI

L'acquizione del business dei cellulari di Nokia (FI0009000681) da parte di Microsoft (US5949181045) si è rivelato un flop totale. Il gruppo statunitense ha annunciato oggi una maxi svalutazione da $7,6 miliardi (circa €6,9 miliardi) legata all'operazione. La somma supera nettamente il prezzo d'acquisto pari a €3,8 miliardi. Altri 7.800 dipendenti perderanno inoltre il loro posto di lavoro. Questa misura costerà fino a $850 milioni.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Microsoft aveva concluso l'acquisizione del business dei cellulari di Nokia nella primavera dello scorso anno. Il gigante di Redmond sperava di aver maggiore successo sul mercato degli smartphone offrendo hardware e software attraverso un solo canale. Lo sperato balzo delle vendite non si è però verificato. Gli smartphone dotati del sistema operativo Android continuano a dominare il settore con una quota di mercato di circa l'80%. Apple (US0378331005) ha il 15% e gode di un'elevata redditività. Gli smartphone Lumia di Microsoft detengono solo piccole quote di mercato.

Già lo scorso anno Microsoft aveva annunciato il taglio di 18.000 posti di lavoro. La misura aveva colpito soprattutto gli ex-dipendenti di Nokia.

Il CEO Satya Nadella ha sottolineato che anche in futuro continueranno ad esserci smartphone targati Microsoft, ha tuttavia indicato che il numero di prodotti verrà sensibilmente ridotto. "Nel breve termine, avremo un portafoglio di telefonia mobile più efficace e mirato, anche se manterremo le capacità necessarie per riposizionarci nel segmento della mobilità nel lungo periodo", ha affermato.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro