Wall Street chiude ancora positiva, vola Micron Technology

Wall Street chiude ancora positiva, vola Micron Technology
Wall Street ha chiuso anche oggi in rialzo. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,7%. Acquisti sui petroliferi. Bene J.P. Morgan dopo i conti.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi per la quarta seduta di fila in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,7%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Wall Street ha continuato a beneficiare del calo dei timori legati alla crisi della Grecia. Le vendite al dettaglio hanno registrato inoltre negli USA a giugno un inatteso calo. Una parte del mercato scommette ora che la Fed alzerà i tassi più tardi del previsto.

Micron Technology (US5951121038) ha guadagnato l'11,4%. Secondo delle indiscrezioni di stampa la cinese Tsinghua avrebbe l'intenzione di offrire $23 miliardi per il maggiore produttore statunitense di memorie. Sulla scia di Micron Technology SanDisk (US80004C1018) ha guadagnato il 3,4% e AMD (US0079031078) il 4,6%.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,8% e Chevron (US1667641005) l'1% Il prezzo del petrolio chiuso a New York in rialzo dell'1,6%. L'Iran ha raggiunto un accordo con le potenze mondiali sul futuro del suo programma nucleare. Alcuni analisti hanno però indicato che il ritorno del greggio iraniano sul mercato sarà molto graduale.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha guadagnato l'1,4%. La prima banca statunitense per asset ha aumentato a sorpresa l'utile nel secondo trimestre.

Intel (US4581401001) ha perso lo 0,3%. Bernstein ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei chip da "Market Perform" a "Underperform".

Amazon (US0231351067) ha guadagnato il 2,2%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del gigante del commercio elettronico da "Neutral" a "Buy".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro