USA, superindice +0,6% a giugno, sopra attese

USA, superindice +0,6% a giugno, sopra attese
Il superindice è aumentato più del previsto. © Shutterstock

Per il Conference Board il superindice segnala un un continuo rafforzamento dell'outlook economico per il resto del 2015.

Il Conference Board ha comunicato oggi che il suo "superindice" (Leading Indicators) per gli Stati Uniti è aumentato a giugno dello 0,6%. Gli economisti avevano previsto un aumento dello 0,2%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il dato di maggio è stato rivisto al rialzo, da +0,7% a +0,8%.

"Il trend rialzista del superindice sembra aver acquistato slancio con un nuovo ampio aumento a giugno indicando un continuo rafforzamento dell'outlook economico per il resto dell'anno", osserva il Conference Board in una nota. "I permessi di costruzione e lo spread dei tassi d'interesse hanno contribuito maggiormente all'aumento del superindice, mentre gli indicatori del mercato del lavoro sono rimasti invariati", aggiungono gli esperti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS