Il Dow Jones scende per la settima seduta di fila, ancora male i petroliferi

Il Dow Jones scende per la settima seduta di fila, ancora male i petroliferi
Ancora una seduta negativa per Wall Street. © iStockPhoto

Il Dow Jones, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso lo 0,3%. Crolla Groupon. Vola American Express.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso lo 0,3%. Per il Dow Jones si è trattato della settima seduta negativa di fila. Era dal 2011 che l'indice non registrava una tale striscia di ribassi.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Gli USA hanno creato lo scorso mese meno posti di lavoro di quanto atteso dagli economisti, tuttavia i dati di giugno e maggio sono stati rivisti al rialzo. Il tasso di disoccupazione è rimasto stabile al 5,3%, ovvero ai minimi da sette anni. Sembra quindi probabile che la Fed alzerà già il prossimo mese i tassi. A pesare su Wall Street è stato inoltre il nuovo calo del prezzo del petrolio.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,6% e Chevron (US1667641005) l'1,7%. Le quotazioni del WTI hanno perso l'1,8% e chiuso poco al di sopra dei minimi da sei anni toccati lo scorso marzo.

American Express (US0258161092) ha guadagnato il 6,3%. Secondo quanto riportano diverse fonti l'investitore attivista ValueAct avrebbe acquistato azioni dell'operatore di carte di credito per $1 miliardo.

Groupon (US3994731079) ha perso il 5,3%. Il sito specializzato nell'offerta di sconti e promozioni si attende per il corrente trimestre un utile adjusted fino tra la parità e $0,02 per azione. Il consensus era di $0,03 per azione.

Hershey (US4278661081) ha perso il 2,7%. Il produttore di cioccolata ha annunciato una debole trimestrale e tagliato le stime sui suoi ricavi nel 2015.

Intel (US4581401001) ha perso lo 0,5%. Drexel Hamilton ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori da "Buy" a "Hold".

Nvidia (US67066G1040) ha guadagnato il 12,4%. I ricavi del produttore di chip sono lo scorso trimestre a sorpresa cresciuti a €1,15 miliardi.

Zynga (US98986T1088) ha guadagnato il 7,8%. I ricavi della società impegnata nel settore dei social game sono a sorpresa cresciuti lo scorso trimestre a quasi $200 milioni. Gli analisti avevano previsto un calo a $158 milioni.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro