eToro

I prezzi del petrolio sprofondano, il WTI chiude sotto 39 dollari

I prezzi del petrolio sprofondano, il WTI chiude sotto 39 dollari
I prezzi del petrolio hanno accelerato al ribasso. © Shutterstock

Il future con scadenza ottobre ha perso al NYMEX il 5,5% a $38,24 al barile.

Il prezzo del petrolio ha accelerato oggi al ribasso, in scia al panico innescato sui mercati finanziari dal crollo della Borsa di Shanghai. Il future sul WTI con scadenza ottobre ha perso al NYMEX il 5,5% a $38,24 al barile. Si tratta del più basso livello dal febbraio del 2009.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il future sul Brent con scadenza ottobre ha perso all'ICE il 6,1% a $42,69 al barile. Era dal marzo del 2009 che il benchmark europeo non scendeva sotto $43 al barile.

La Borsa di Shanghai ha perso oggi l'8,5%. Il crollo della borsa cinese ha scatenato un effetto domino, prima sulle borse asiatiche, poi su quelle europee e statunitensi. Gli investitori temono un "hard landing", ovvero un "atterraggio duro" dell'economia della Cina, che negli ultimi anni è stata il motore della congiuntura globale. I futures sul petrolio, la cui domanda è strettamente legata alla crescita economica, sono stati venduti perciò a piene mani.

Le quotazioni dell'oro nero si trovavano già da tempo in un trend negativo a causa dell'elevata offerta sul mercato. Dai massimi annuali a $103,19 al barile raggiunti nell'agosto dello scorso anno il Brent ha perso quasi il 60%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato