eToro

Petrolio: AIE vede offerta in eccesso anche nel 2016

Petrolio: AIE vede offerta in eccesso anche nel 2016
L'AIE ha tagliato le sue stime sulla domanda di petrolio. © Shutterstock

L'AIE prevede ora che la domanda globale di petrolio crescerà nel 2016 di 1,21 milioni di barili al giorno.

L'offerta sui mercati petroliferi globali resterà eccessiva anche nel 2016. Lo afferma l'Agenzia Internazionale per l'Energia (abbr. AIE) nel suo ultimo rapporto mensile.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

L'organizzazione con sede a Parigi indica che le prospettive dell'economia mondiale si sono indebolite e che le esportazioni da parte dell'Iran dovrebbero aumentare dopo che Teheran ha raggiunto un accordo con le potenze mondiali sul suo programma nucleare.

L'AIE prevede ora che la domanda globale di petrolio crescerà nel 2016 di 1,21 milioni di barili al giorno. Si tratta di una riduzione di 150.000 barili al giorno rispetto alla precedente stima.

Secondo l'AIE l'Iran potrebbe produrre il prossimo anno 3,6 milioni di barili al giorno dai 2,9 milioni attuali se le sanzioni internazionali saranno rimosse come previsto. L'aumento della produzione iraniana dovrebbe compensare il rallentamento dell'offerta da parte dei Paesi non-OPEC.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato