Petrolio: AIE vede offerta in eccesso anche nel 2016

L’offerta sui mercati petroliferi globali resterà eccessiva anche nel 2016. Lo afferma l‘Agenzia Internazionale per l’Energia (abbr. AIE) nel suo ultimo rapporto mensile.

L’organizzazione con sede a Parigi indica che le prospettive dell’economia mondiale si sono indebolite e che le esportazioni da parte dell’Iran dovrebbero aumentare dopo che Teheran ha raggiunto un accordo con le potenze mondiali sul suo programma nucleare.

L’AIE prevede ora che la domanda globale di petrolio crescerà nel 2016 di 1,21 milioni di barili al giorno. Si tratta di una riduzione di 150.000 barili al giorno rispetto alla precedente stima.

Secondo l’AIE l’Iran potrebbe produrre il prossimo anno 3,6 milioni di barili al giorno dai 2,9 milioni attuali se le sanzioni internazionali saranno rimosse come previsto. L’aumento della produzione iraniana dovrebbe compensare il rallentamento dell’offerta da parte dei Paesi non-OPEC.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.