Wall Street chiude in rosso, crolla Wal-Mart

Wall Street chiude in rosso, crolla Wal-Mart
Wall Street ha chiuso in rosso. ©Steve Broer - Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,3%. Male Boeing e J.P. Morgan. Vola SanDisk.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in rosso. Il Dow Jones ha perso lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Tutti i dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA sono stati inferiori alle attese degli analisti. Anche dal Beige Book della Fed sono emersi segnali di rallentamento dell'economia, soprattutto a causa della forza del dollaro. A pesare su Wall Street sono state inoltre le notizie negative arrivate dal fronte societario.

Wal-Mart (US9311421039) ha perso il 10%. Il gigante del commercio al dettaglio ha lanciato un profit warning.

Boeing (US0970231058) ha perso il 4,3%. Il CEO di Aeroflot (RU0009062285) ha detto che la compagnia russa vuole cancellare l'ordine relativo a 22 Dreamliner perché non sono stati consegnati in tempo.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso il 2,5%. La prima banca statunitense per asset ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $1,32 per azione. Gli analisti avevano previsto un utile di $1,37 per azione.

Intel (US4581401001) ha guadagnato il 2,4%. L'utile ed i ricavi del leader mondiale dei semiconduttori sono calati lo scorso trimestre meno di quanto atteso dagli analisti.

Bank of America (US0605051046) ha guadagnato lo 0,8%. La seconda banca statunitense per asset ha annunciato una trimestrale che ha battuto le stime degli analisti.

SanDisk (US80004C1018) ha guadagnato l'11,2%. Secondo indiscrezioni di stampa il produttore di memorie starebbe studiando una sua vendita.

Oracle (US68389X1054) ha perso l'1,5%. JMP Securities ha tagliato il suo rating sul titolo del secondo maggiore produttore mondiale di software da "Market Perform" a "Underperform".

TripAdvisor (US8969452015) ha guadagnato il 25,5%. Il sito specializzato in recensioni su viaggi ha stretto un accordo di collaborazione con Priceline.com (US7415034039), leader delle prenotazioni alberghiere online.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro