Wall Street chiude sui massimi, in spolvero i bancari

Wall Street chiude sui massimi, in spolvero i bancari
Wall Street ha chiuso in forte rialzo. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato l'1,3%, l'S&P 500 l'1,5% e il Nasdaq Composite l'1,8%. Brilla Citigroup. A picco Netflix.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,3%, l'S&P 500 l'1,5% e il Nasdaq Composite l'1,8%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Wall Street ha accelerato al rialzo nelle ultime ore di contrattazione e chiuso sui massimi di seduta. William Dudley, il presidente della Fed di New York, ha dichiarato che sarebbe a favore di un aumento dei tassi di interesse quest'anno se l'andamento dell'economia dovesse essere conforme alle previsioni. Tuttavia, ha spiegato Dudley, i recenti dati macroeconomici hanno segnalato un rallentamento della crescita. Le parole di Dudley hanno alimentato l'aspettativa degli investitori che la Fed rinvierà il rialzo dei tassi al 2016.

Citigroup (US1729671016) ha guadagnato il 4,4%. La terza banca statunitense per asset ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted a $1,31 per azione. Il consensus era di $1,28 per azione. Tra gli altri titoli del settore Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 3,5%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 3,2% e Wells Fargo (US9497461015) il 2,3%.

Goldman Sachs (US38141G1040) ha guadagnato il 3% nonostante l'utile ed i ricavi siano calati nel terzo trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Nike (US6541061031) ha guadagnato il 2,3%. Il leader mondiale dell'abbigliamento sportivo vuole aumentare i ricavi a $50 miliardi entro la fine del 2020.

Xilinx (US9839191015) ha guadagnato il 2%. L'impresa leader dei semiconduttori analogici programmabili si attende per il corrente trimestre ricavi di circa $555 milioni. Gli analisti avevano previsto $550 milioni.

Philip Morris International (US7181721090) ha guadagnato l'1,9%. Il produttore di sigarette ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue stime per il 2015.

UnitedHealth (US91324P1021) ha perso l'1,6%. Il gigante dell'assicurazione sanitaria ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti, ma gli investitori si erano attesi di più dall'outlook.

Netflix (US64110L1061) ha perso l'8,3%. Il leader nell'offerta di video online ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,07 per azione. Il consensus era di $0,08 per azione.

Valeant Pharmaceuticals (CA91911K1021) ha perso il 4,8%. Il gruppo farmaceutico è stato citato in giudizio in due Stati degli USA a causa del forte aumento dei prezzi di due farmaci cardiologici.

Garmin (KYG372601099) ha perso il 12,7%. Il leader dei sistemi di navigazione satellitare ha lanciato un profit warning sul terzo trimestre e sul 2015.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro