etoro

Pfizer alza di nuovo le stime per il 2015

Pfizer alza di nuovo le stime per il 2015
Il logo di Pfizer. ©360b - Shutterstock

La trimestrale di Pfizer ha superato nettamente le attese degli analisti. Il titolo sale nel pre-borsa.

Pfizer (US7170811035) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre del 2015 il suo utile netto è calato del 25,4% a $2,13 miliardi, pari a $0,34 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile è aumentato da $0,57 a $0,60 per azione. I ricavi sono calati del 2% a $12,09 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,51 per azione e ricavi di $11,56 miliardi.

Pfizer ha perso durante gli scorsi anni l'esclusività nella commercializzazione di alcuni importanti prodotti. A pesare è stato inoltre l'apprezzamento del dollaro. Il gruppo statunitense ha beneficiato d'altra parte dell'ottimo andamento delle vendite del vaccino Prevnar per lo pneumococco e del farmaco anticancro Ibrance.

Pfizer ha alzato di nuovo le sue previsioni per il 2015. Il leader mondiale dell'industria farmaceutica prevede ora un utile tra $2,16 e $2,20 per azione (da $2,04 - $2,10 per azione) e ricavi tra $47,5 e $48,5 miliardi (da $46,5 - $47,5 miliardi).

Nel pre-borsa il titolo sale al momento del 2,5%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS