Borsainside.com

Wall Street chiude poco mossa, bene Home Depot e Wal-Mart

Wall Street chiude poco mossa, bene Home Depot e Wal-Mart
Wall Street ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 ha perso lo 0,1%. Forti vendite sui minerari.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi e contrastati. Il Dow Jones e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 ha perso lo 0,1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Wall Street si è indebolita nel finale di seduta. La partita di calcio Germania-Olanda è stata annullata a causa di una “minaccia concreta”, in seguito a un allarme bomba. La notizia ha spinto molti investitori a realizzare i loro benefici.

Home Depot (US4370761029) ha guadagnato il 4,4%. La prima catena al mondo di distribuzione di articoli per il bricolage ha annunciato per lo scorso trimestre un utile superiore alle attese degli analisti ed alzato le sue stime per l’intero esercizio.

Wal-Mart (US9311421039) ha guadagnato il 3,5%. Il gigante del commercio al dettaglio ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $1,03 per azione. Il consensus era di $0,98 per azione.

TJX (US8725401090) ha guadagnato il 3,9%. L'operatore di grandi magazzini ha annunciato una solida trimestrale ed alzato le sue previsioni per l’intero esercizio

Urban Outfitters (US9170471026) ha perso il 3,8%. La catena d'abbigliamento ha aumentato lo scorso trimestre le vendite dell’1%. Gli analisti avevano previsto un aumento del 3,4%.

Moody's (US6153691059) ha guadagnato il 3,2%. UBS ha promosso il titolo dell’agenzia di rating da “Neutral” a “Buy”.

Il calo dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i minerari ed i petroliferi. Nel settore petrolifero. Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l’1,2% e Chevron (US1667641005) lo 0,5%. Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso l’8,4% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 5,3%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS