Wall Street vola dopo il rapporto sull’occupazione

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in deciso rialzo. Il Dow Jones, l’S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato il 2,1%. Per Wall Street si è trattato della migliore seduta da circa tre mesi.

Il rapporto sull’occupazione negli USA ha battuto le attese. Gli occupati nel settore non agricolo sono aumentati a novembre di 211.000 unità. Gli economisti avevano previsto un aumento di 196.000 unità. I dati di settembre ed ottobre sono stati inoltre rivisti al rialzo. Gli investitori scommettono di conseguenza che l’economia statunitense è abbastanza forte da poter sostenere un rialzo dei tassi.

Wall Street ha incrementato i guadagni dopo che Mario Draghi ha dichiarato in un discorso tenuto a New York che non ci sono limiti agli stimoli che la BCE può lanciare.

Gli acquisti hanno riguardato tutti i settori. Tra le blue chip del Dow Jones le migliori sono state Apple (US0378331005), J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) e Microsoft (US5949181045) con guadagni superiori al 3%.

Avon Products (US0543031027) ha guadagnato il 5,8%. Secondo indiscrezioni di stampa il leader a livello mondiale della vendita diretta di cosmetici potrebbe cedere le sue attività nell’America settentrionale al fondo di private equity Cerberus.

LinkedIn (US53578A1088) ha guadagnato lo 0,9%. Nomura ha avviato la copertura sul titolo del popolare sito di social network per professionisti ed aziende con “Buy”.

Barnes & Noble (US0677741094) ha perso il 16,7%. La maggiore catena di libbrerie degli USA ha registrato lo scorso trimestre una perdita superiore alle attese degli analisti.

I petroliferi hanno sottoperformato l’intero mercato. Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e Chevron (US1667641005) l’1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso in forte ribasso dopo che l’OPEC ha annunciato di voler mantenere la sua produzione “ai livelli correnti”. Il cartello produce attualmente circa 31,5 milioni di barili al giorno, 1,5 milioni di barili oltre all’ufficiale tetto massimo di produzione di 30 milioni di barili al giorno.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.