etoro

Wall Street vira in rosso, nuovo sell-off sulle materie prime

Wall Street vira in rosso, nuovo sell-off sulle materie prime
Wall Street ha virato in rosso. © Shutterstock

Forti vendite su minerari e petroliferi. In ripresa Apple. Vola Affymetrix.

Dopo un’apertura positiva i principali indici statunitensi sono passati in rosso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,7%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

A pesare su Wall Street è ancora una volta il declino dei prezzi delle materie prime. Tra i minerari Barrick Gold (CA0679011084) perde il 3,6% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 17,6%. Il prezzo del rame è sceso ai minimi da aprile del 2009. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) perde il 2% e Chevron (US1667641005) l'1,9%. Il prezzo del petrolio è sceso a New York per la prima volta dal dicembre del 2003 sotto quota $32 al barile.

Apple (US0378331005) sale dell’1,1%. Mizuho ha alzato il suo rating sul titolo dell’impresa della mela da “Neutral” a “Buy”.

Kohl's (US5002551043) guadagna il 5,5%. Secondo quanto riporta il „Wall Street Journal“ la catena di grandi magazzini starebbe considerando alcune opzioni strategiche tra cui la sua vendita ad un fondo di private equity.

Affymetrix (US00826T1088) guadagna il 49,2%. Thermo Fisher Scientific (US8835561023) ha annunciato che acquisterà l'impresa impegnata nello sviluppo di tecnologie per la ricerca nel campo genetico per $1,3 miliardi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato