etoro

Wall Street chiude negativa dopo la Fed, crollano Apple e Boeing

Wall Street chiude negativa dopo la Fed, crollano Apple e Boeing
Wall Street ha chiuso negativa. ©Steve Broer - Shutterstock

Il Dow Jones ha perso l’1,4%, l'S&P 500 l’1,1% e il Nasdaq Composite il 2,2%. La Fed ha avvertito che l'economia sta rallentando.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto ribasso. Il Dow Jones ha perso l’1,4%, l'S&P 500 l’1,1% e il Nasdaq Composite il 2,2%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Wall Street si è indebolita significativamente nelle ultime due ore di contrattazione. Nella consueta nota che accompagna le sue decisioni di politica monetaria la Fed ha avvertito che “la crescita economica ha rallentato” durante le ultime settimane. Questa indicazione ha fatto riaumentare il nervosismo sul mercato, spingendo molti investitori a ridurre la loro esposizione al rischio.

Apple (US0378331005) ha perso il 6,6%. I ricavi dell’impresa della mela sono aumentati lo scorso trimestre meno di quanto atteso dagli analisti. Apple ha fornito inoltre un prudente outlook sui primi tre mesi del 2016.

Boeing (US0970231058) ha perso il 14,2%. Il leader mondiale dell'industria aeronautica prevede per il 2016 un utile core tra $8,15 e $8,35 per azione e ricavi tra $93 a $95 miliardi. Gli esperti avevano atteso un utile core di $9,41 per azione e ricavi di $97,25 miliardi.

U.S. Steel (US9129091081) ha perso il 14,2%. Il produttore di acciaio ha chiuso il quarto trimestre in rosso di $999 milioni.

McDonald's (US5801351017) ha guadagnato lo 0,4%. Argus ha alzato il suo rating sul titolo del colosso del fast-food a “Buy”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato