Wall Street amplia i rialzi, Dow Jones +1,8%

Wall Street amplia i rialzi, Dow Jones +1,8%
Wall Street ha ampliato i rialzi. © Shutterstock

Brillano Microsoft, Visa e Xerox. Male Chevron. A picco Amazon.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno ampliato i rialzi. Il Dow Jones sale al momento dell’1,8% e il Nasdaq Composite dell’1,6%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

La Bank of Japan ha sorpreso i mercati adottando per la prima volta nella sua storia una politica di tassi d'interesse negativi. L’economia statunitense è cresciuta inoltre nel quarto trimestre meno di quanto atteso dagli economisti. La notizia ha ridotto i timori di Wall Street relativi alla politica monetaria della Fed nel breve termine.

Microsoft (US5949181045) guadagna il 5,4%. Il leader mondiale del software ha annunciato per il suo secondo trimestre fiscale un utile adjusted di $0,78 per azione e ricavi di $25,7 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,71 per azione e ricavi di $25,3 miliardi.

Visa (US92826C8394) guadagna il 5,6%. L’operatore di carte di credito ha annunciato per il quarto trimestre un utile operativo di $0,69 per azione. Il consensus era di $0,68 per azione.

Xerox (US9841211033) guadagna il 6,4%. Il fornitore di servizi per uffici aziendali si scinderà in due parti e lascerà alcuni posti del suo board al finanziere Carl Icahn.

Whirlpool (US9633201069) guadagna il 3,4%. Il primo produttore al mondo di elettrodomestici ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $4,10 per azione. Il consensus era di $3,91 per azione.

Chevron (US1667641005) perde l’1%. Il gruppo petrolifero ha chiuso a sorpresa il quarto trimestre del 2015 in rosso.

Amazon (US0231351067) perde il 7,4%. Il colosso del commercio elettronico ha annunciato una trimestrale nettamente inferiore alle stime degli analisti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro