eToro

Wall Street chiude in forte calo, il petrolio torna sotto 30 dollari

Wall Street chiude in forte calo, il petrolio torna sotto 30 dollari
Wall Street ha chiuso in forte calo. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso l’1,8%, l'S&P 500 l’1,9% e il Nasdaq Composite il 2,2%. Forti vendite su petroliferi e bancari.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso l’1,8%, l'S&P 500 l’1,9% e il Nasdaq Composite il 2,2%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il prezzo del petrolio ha esteso oggi le sue perdite. Il WTI ha chiuso in ribasso del 5,5% a $29,88. Gli investitori considerano il declino delle quotazioni del greggio come un chiaro sintomo che l’economia globale si sta indebolendo. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso il 2,2% e Chevron (US1667641005) il 4,8%.

Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 5,2%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 3,1%, Citigroup (US1729671016) il 4,9% e Goldman Sachs (US38141G1040) il 5%. Sul settore hanno pesato i deboli risultati annunciate oggi da UBS (CH0024899483).

Pfizer (US7170811035) ha perso lo 0,1%. Il primo gruppo farmaceutico al mondo ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ma fornito un prudente outlook sul 2016.

Twitter (US90184L1026) ha perso il 10,2%. Stifel ha tagliato il suo rating sul titolo del noto sito di micromessaggi a “Sell”.

Alphabet (US38259P5089) ha guadagnato l’1,7%. La holding che controlla Google ha aumentato nel quarto trimestre l’utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Michael Kors (VGG607541015) ha guadagnato il 23,9%. La casa di moda ha annunciato per lo scorso trimestre un utile operativo di $1,59 per azione. Il consensus era di $1,46 per azione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato