eToro

Wall Street incrementa le perdite, Nasdaq -2,4%

Wall Street incrementa le perdite, Nasdaq -2,4%
Wall Street ha incrementato le perdite. © iStockPhoto

Tornano le vendite sui petroliferi. Crolla LinkedIn. Male Moody's. Sale Symantec.

I principali indici statunitensi hanno incrementato i ribassi. Il Dow Jones perde al momento lo 0,9% e il Nasdaq Composite il 2,4%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Gli USA hanno creato a dicembre meno posti di lavoro del previsto, il tasso di disoccupazione è però calato al 4,9%. Il salario orario medio è balzato inoltre su anno del 2,5%. Wall Street teme ora che la Fed possa essere meno restia ad alzare ulteriormente i tassi d’interesse.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) perde l’1% e Chevron (US1667641005) l'1,7%. Il prezzo del petrolio scende attualmente a New York dell’1%.

LinkedIn (US53578A1088) perde il 41,7%. Il popolare sito di social network per professionisti ed aziende si attende per il corrente trimestre ricavi di circa $820 milioni ed un utile di $0,55 per azione. Gli analisti avevano previsto ricavi di $868 milioni ed un utile di $0,75 per azione.

News Corp. (US65248E1047) perde il 7,9%. I ricavi del gruppo editoriale sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Moody's (US6153691059) perde il 4,8%. L’agenzia di rating ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ma fornito un prudente outlook sul 2016.

Symantec (US8715031089) guadagna il 4%. Il leader della sicurezza informatica ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti. Il fondo di private equity Silver Lake Partners ha investito inoltre $500 milioni in Symantec.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato