USA: L'indice PMI non manifatturiero scende a sorpresa sotto 50 punti

USA: L'indice PMI non manifatturiero scende a sorpresa sotto 50 punti
Il settore statunitense dei servizi ha registrato una contrazione. © iStockPhoto

L'indice PMI non manifatturiero è sceso a febbraio a 49,8 punti.

Secondo la stima flash di Markit Economics l'indice PMI non manifatturiero per gli Stati Uniti è sceso a febbraio, rispetto a gennaio, da 53,2 a 49,8 punti. Era dall’ottobre del 2013 che questo indicatore non scendeva sotto la soglia dei 50 punti. Gli economisti avevano previsto un aumento a 53,5 punti.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Ricordiamo che un valore inferiore a 50 punti segnala una contrazione dell'attività nel settore dei servizi mentre un valore superiore indica una crescita.

Markit avverte che gli ultimi dati segnalano un significativo rischio di contrazione dell’economia statunitense nel primo trimestre. “Le letture preliminari degli indici PMI per febbraio mostrano una stagnazione dell’attività dopo che la crescita ha rallentato per il terzo mese di fila”, osservano gli esperti. “Il calo della fiducia tra le aziende e l’aumento della recessione nei portafoglio ordini segnalano che il peggio deve ancora venire”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS