OPEC taglia stime sulla domanda per il suo petrolio nel 2016

OPEC taglia stime sulla domanda per il suo petrolio nel 2016
L'OPEC è diventato più prudente sulla domanda per il suo petrolio. © Shutterstock

L'OPEC prevede che la domanda per il suo petrolio si attesterà nel 2016 a 31,52 milioni di barili.

L'OPEC prevede che la domanda per il suo petrolio si attesterà nel 2016 a 31,52 milioni di barili al giorno. Si tratta di una riduzione di circa 90.000 barili rispetto alla precedente stima.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’OPEC indica nel suo ultimo rapporto mensile che i rischi per l’economia restano orientati al ribasso. “La crescente volatilità in diversi mercati riflette l’aumento dell’incertezza sul futuro”. Il cartello dei produttori di greggio ha rivisto al ribasso le proprie stime sul PIL globale nel 2016 a +3,1%.

L'OPEC continua ad attendersi che la domanda globale di petrolio crescerà quest’anno di 1,25 milioni di barili al giorno a 94,23 milioni di barili al giorno.

Sul lato dell’offerta, l’OPEC ha alzato le stime sulle forniture dei Paesi che non fanno parte dell'organizzazione di 110.000 barili al giorno a 56,39 milioni di barili al giorno. Le stime sulla produzione dei soli Stati Uniti sono state tagliate di 20.000 barili al giorno a 13,57 milioni di barili al giorno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS