Wall Street chiude positiva, la Fed invia segnali da colomba

Wall Street chiude positiva, la Fed invia segnali da colomba
Wall Street ha chiuso positiva. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, il Nasdaq Composite lo 0,6% e l'S&P 500 lo 0,8%. Forti acquisti su minerari e petroliferi. Bene Oracle.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, il Nasdaq Composite lo 0,6% e l'S&P 500 lo 0,8%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Wall Street si è rafforzata dopo la fine della riunione della Fed. L’istituto centrale statunitense ha segnalato di essere diventato più prudente su ulteriori rialzi dei tassi d’interesse a causa dei rischi economici e finanziari a livello globale.

Dopo i segnali da colomba inviati dalla Fed il dollaro ed i rendimenti dei Treasury sono scesi significativamente.

I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato del forte aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) ha guadagnato il 6,3% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 10,3%. Nel settore petrolifero ConocoPhillips (US20825C1045) ha guadagnato il 5,1% e Halliburton (US4062161017) l’1,4%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 5,8%.

Oracle (US68389X1054) ha guadagnato il 3,8%. Il gigante dell'high-tech ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted superiore alle stime degli analisti e lanciato un nuovo programma di buyback da $10 miliardi.

Chipotle Mexican Grill (US1696561059) ha perso lo 0,5%. La catena di fast food specializzata nella vendita di burritos e tacos ha avvertito di attendersi per il primo trimestre la prima perdita della sua storia.

Peabody Energy (US7045491047) ha perso il 45,4%. Il primo produttore statunitense di carbone ha avvertito che non riuscirà ad onorare il pagamento di una cedola in scadenza questa settimana e che potrebbe dichiarare bancarotta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS