Wall Street scende, petroliferi e Nike sotto pressione

Wall Street scende, petroliferi e Nike sotto pressione
Wall Street ha chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite l’1,1%. Male Red Hat. Vola Pepco.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite l’1,1%.

A pesare su Wall Street sono stati il forte calo del prezzo del petrolio e alcune notizie negative arrivate dal fronte societario.

Tra i petroliferi Chevron (US1667641005) ha perso il 2% e ConocoPhillips (US20825C1045) il 4%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso del 4%.

Nike (US6541061031) ha perso il 3,8%. Il leader mondiale dell'abbigliamento sportivo ha aumentato lo scorso trimestre l’utile più di quanto previsto dagli analisti, i ricavi hanno però deluso le attese degli investitori.

Red Hat (US7565771026) ha perso il 4,2%. L'impresa leader del sistema operativo Linux ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ma fornito un prudente outlook sul corrente trimestre.

Krispy Kreme Doughnuts (US5010141043) ha perso il 7,1%. La catena di negozi specializzati nella produzione e vendita di ciambelle glassate si attende per il corrente esercizio un utile adjusted tra $0,87 e $0,91 per azione. Il consensus era di $0,92 per azione.

Nel settore delle utilities Pepco Holdings (US7132911022) ha guadagnato il 26,8%. Le autorità del Distretto della Columbia hanno approvato l’acquisizione della compagnia da parte della rivale Exelon (US30161N1019).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS