Fiat Chrysler, vendite USA +8% a marzo, sotto attese

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha annunciato oggi di aver aumentato a marzo le sue vendite negli USA dell’8% a 213.187 veicoli. Si è trattato per il costruttore italo-americano del miglior marzo dal 2006. Gli analisti consultati da Edmunds.com avevano previsto tuttavia un aumento del 13%.

Le vendite di automobili di FCA sono calate lo scorso mese sul mercato statunitense del 34% a 34.780 unità, quelle di camion sono invece aumentate del 23% a 178.407 unità.

Le vendite di Jeep sono cresciute del 15% a 82.337 unità. Si è trattato del miglior marzo nella storia del marchio dei fuoristrada. Per quanto riguarda gli altri marchi del gruppo FCA, sia le vendite di RAM che quelle di Dodge sono aumentate dell’11%. Le vendite di Chrysler sono scese del 13% e quelle di Fiat del 24%.

Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato: “Le forti vendite di Jeep e RAM ci hanno permesso di iniziare con grinta l’importante periodo di vendita primaverile e di raggiungere un totale di sei anni consecutivi di aumenti delle vendite mensili. Lo spostamento delle preferenze dei consumatori verso i segmenti dei SUV e dei truck li sta portando sempre più verso la gamma FCA”.

Durante i primi tre mesi dell’anno FCA ha venduto negli USA 551.103 veicoli, il 9% in più rispetto allo stesso periodo del 2015.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.