etoro

Oro in ripresa, aumenta la domanda per i beni rifugio

Oro in ripresa, aumenta la domanda per i beni rifugio
Il prezzo dell'oro ha registrato una ripresa. © Shutterstock

Il future con scadenza giugno ha guadagnato al Comex lo 0,8% a $1.229,50 l'oncia.

Dopo due sedute negative di fila il prezzo dell'oro ha registrato oggi una ripresa. Il future con scadenza giugno ha guadagnato al Comex lo 0,8% a $1.229,50 l'oncia.

Christine Lagarde, il numero uno del Fondo Monetario Internazionale (FMI), ha avvertito che la ripresa dell’economia è lenta e che i rischi al ribasso sono aumentati. Le parole di Lagarde hanno spinto gli investitori verso i beni rifugio, come l’oro.

Il SPDR Gold Trust, il principale ETF sul metallo giallo, ha guadagnato l’1,3% a 117,63. Anche i titoli auriferi sono saliti significativamente. Barrick Gold (CA0679011084), il maggiore produttore mondiale di oro, ha guadagnato il 4%.

Per quanto riguarda gli altri principali metalli, l'argento ha guadagnato oggi l’1,2% e il platino lo 0,8%. Il palladio ha perso l’1,6% e il rame lo 0,1%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS