J.P. Morgan, risultati in calo nel primo trimestre, ma meno delle attese

J.P. Morgan, risultati in calo nel primo trimestre, ma meno delle attese
J.P. Morgan è la prima banca statunitense per asset. ©TK Kurikawa - Shutterstock

La prima banca statunitense per asset ha beneficiato del taglio dei suoi costi. Ancora bene la divisione Consumer & Community.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2016 il suo utile netto è calato del 6,7% a $5,52 miliardi, pari a $1,35 per azione. Il consensus era di $1,26 per azione. La prima banca statunitense per asset ha compensato la debole performance della divisione dell’investment banking con il taglio dei suoi costi.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I ricavi di J.P. Morgan sono calati lo scorso trimestre del 3% a $24,08 miliardi. Gli analisti avevano previsto $23,4 miliardi. I ricavi derivanti dall’attività di trading sono calati dell’11% a $5,17 miliardi. J.P. Morgan ha d’altra parte registrato ancora una volta una solida performance nel segmento del credito al consumo. La divisione Consumer & Community ha aumentato l’utile netto del 12% ed i ricavi del 4%.

Nel dopo-borsa il titolo di J.P. Morgan sale al momento del 2,7%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS