etoro

USA: L'indice PMI manifatturiero scende ai minimi da settembre 2009

USA: L'indice PMI manifatturiero scende ai minimi da settembre 2009
L'attività manifatturiera statunitense ha rallentato. © Shutterstock

L'indice PMI manifatturiero per gli Stati Uniti è sceso ad aprile, rispetto a marzo, da 51,5 a 50,8 punti.

Secondo la stima flash di Markit Economics l'indice PMI manifatturiero per gli Stati Uniti è sceso ad aprile, rispetto a marzo, da 51,5 a 50,8 punti. Si tratta del più basso livello dal settembre del 2009. Gli economisti avevano previsto un aumento a 51,9 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

La produzione manifatturiera si è attestata ad aprile poco sopra i 50 punti, ai minimi da quando è iniziata la ripresa nell’ottobre del 2009. I nuovi ordini, un indicatore dell’attività futura, hanno rallentato raggiungendo il più asso livello dall’inizio dell’anno. Male anche l’occupazione che ha registrato nel settore manifatturiero il più debole aumento dal giugno del 2013.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS