Borsainside.com

Wall Street chiude debole, vendite sul settore high-tech

Wall Street chiude debole, vendite sul settore high-tech
Wall Street ha chiuso debole. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Ancora male Apple. Vola Amazon.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I dati macroeconomici pubblicati oggi negli Stati Uniti hanno incrementato i timori di Wall Street legati allo stato di salute della prima economia mondiale. Le spese per consumi sono aumentate a marzo di solo lo 0,1%. L’indice Michigan relativo alla fiducia dei consumatori è sceso inoltre ai minimi da sette mesi.

Le vendite hanno colpito soprattutto i titoli high-tech. Cisco Systems (US17275R1023) ha perso l’1,7%, Intel (US4581401001) il 2,7% e Apple (US0378331005) l’1,1%.

Chevron (US1667641005) ha perso lo 0,1%. Il gruppo petrolifero ha registrato nel primo trimestre una perdita superiore alle stime degli analisti.

Gilead Sciences (US3755581036) ha perso il 9,1%. Il gruppo biotecnologico ha annunciato per il primo trimestre un utile adjusted di $3,03 per azione. Il consensus era di $3,15 per azione. Anche i ricavi hanno deluso le attese a causa del calo dei prezzi dei farmaci per il trattamento dell’epatite C.

Caterpillar (US1491231015) ha perso lo 0,1%. Il costruttore di macchine movimento terra ha annunciato che chiuderà cinque impianti e taglierà 820 posti di lavoro.

Amazon (US0231351067) ha guadagnato il 9,6%. Il leader mondiale del commercio elettronico ha registrato nel primo trimestre un utile di $1,07 per azione. Il consensus era di $0,58 per azione. Anche i ricavi hanno superato nettamente le attese degli analisti.

LinkedIn (US53578A1088) ha guadagnato l’1,9%. Il popolare sito di social network per professionisti ed aziende ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue previsioni per l’intero esercizio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS