Wall Street torna a salire, in ripresa il settore high-tech

Wall Street torna a salire, in ripresa il settore high-tech
Wall Street ha chiuso positiva. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,8% e il Nasdaq Composite lo 0,9%. Bene Halliburton. Vola Apollo.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,8% e il Nasdaq Composite lo 0,9%. Per il Nasdaq si è trattato della prima seduta positiva dopo sette ribassi consecutivi.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Dopo aver avuto a lungo un andamento incerto, Wall Street si è rafforzata nel finale di seduta. Alcuni titoli erano ipervenduti. Gli investitori scommettono inoltre che la debolezza del dollaro sosterrà l’economia statunitense. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è sceso oggi ai minimi da gennaio del 2015.

Nel settore high-tech Intel (US4581401001) ha guadagnato l’1,1%, Microsoft (US5949181045) l'1,5% e Alphabet (US38259P5089) lo 0,8%.

Anche i bancari hanno registrato una ripresa. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha guadagnato lo 0,9%, Citigroup (US1729671016) lo 0,9% e Goldman Sachs (US38141G1040) l’1,3%.

Halliburton (US4062161017) ha guadagnato l’1,8%, mentre Baker Hughes (US0572241075) ha perso il 2%. I due fornitori di servizi per l’industria petrolifera annunciato di aver messo fine al loro progetto di fusione. La decisione è stata presa dopo che le autorità antitrust si erano opposte alla transazione.

Cisco Systems (US17275R1023) ha perso lo 0,4%. Oppenheimer prevede che il leader del networking per Internet fornirà un debole outlook sul prossimo trimestre.

J.C. Penney (US7081601061) ha guadagnato il 3,7%. Secondo l’autorevole rivista finanziaria “Barron’s” il titolo potrebbe raddoppiare di valore nell’arco dei prossimi tre anni dopo che la catena di grandi magazzini ha fatto significativi progressi nel migliorare la sua efficienza.

Apollo (US0376041051) ha guadagnato il 12,4%. Un consorzio guidato dalla società di investimenti Vistria ha incrementato la sua offerta per l'impresa impegnata nel settore dell'istruzione privata da $10 a $10,50 per azione.

Tra i titoli degli operatori di casinò MGM Mirage (US5529531015) ha guadagnato l’1,7% e Wynn Resorts (US9831341071) il 6,8%. I ricavi generati con il gioco d'azzardo sono calati lo scorso mese a Macau meno delle attese.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro