Argento: prezzo frena nella prima settimana di maggio

Argento: prezzo frena nella prima settimana di maggio
Il prezzo dell'argento ha frenato la scorsa settimana. © Shutterstock

Il prezzo dell'argento ha perso nelle ultime cinque sedute l'1,6%. La situazione tecnica di medio termine resta positiva.

Dopo il rally registrato ad aprile (+15,2%) il prezzo dell'argento ha frenato nella prima settimana di maggio. Il future con scadenza luglio ha perso nelle ultime cinque sedute l’1,6% e chiuso venerdì al NYSE a $17,52 l'oncia. A pesare sul prezzo dell’argento è stata la ripresa del dollaro. Se il biglietto verde si apprezza le materie prime denominate in dollari diventano meno appetibili per chi possiede altre divise.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La situazione tecnica

La fase di consolidamento potrebbe continuare nel breve termine. Se il prezzo dell’argento dovesse cadere al di sotto di $17,20 potrebbe scendere prima fino a $16,90 e poi fino a $16,65. Solo una violazione di quest’ultimo livello segnalerebbe un’estensione del pullback fino a circa $16,00. Se il prezzo dell’argento dovesse invece superare $17,80 potrebbe salire fino a $18,05 e poi fino a $18,50. Su questa area sarebbe probabile l’inizio di una nuova fase di consolidamento. Al di sopra di $18,50 la quotazione del metallo prezioso avrebbe spazio nel medio termine fino a circa $19,00.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS