Petrolio: La produzione non-OPEC calerà nel 2016

L’OPEC prevede che il calo della produzione nei Paesi che non fanno parte del cartello contribuirà a riequilibrare il mercato del petrolio.

Nel suo ultimo rapporto mensile l’OPEC stima che la produzione da parte dei Paesi non-OPEC calerà quest’anno di 740.000 barili al giorno. La produzione da parte dei soli Stati Uniti dovrebbe scendere di 431.000 barili al giorno rispetto al 2015.

L’OPEC prevede inoltre che le compagnie petrolifere a livello globale dimezzeranno nel triennio al 2018 gli investimenti nell’esplorazione e nell’estensione dei giacimenti a $40 miliardi all’anno.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.