eToro

Oro giù, la forza del dollaro scatena vendite sui metalli

Oro giù, la forza del dollaro scatena vendite sui metalli
L'oro ha chiuso oggi in forte ribasso. © Shutterstock

Il future con scadenza giugno ha perso al Comex l’1,5% a $1.254,80 l'oncia.

Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in forte ribasso. Il future con scadenza giugno ha perso al Comex l’1,5% a $1.254,80 l'oncia. Si tratta del più basso livello da tre settimane.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Su tutti i principali metalli ha pesato l’apprezzamento del dollaro. A rafforzare il biglietto verde sono i segnali “da falco” arrivati ieri dalla minute del FOMC. Dal documento è emerso che la maggior parte dei membri del comitato esecutivo della Fed si attende un rialzo dei tassi d'interesse a giugno se le condizioni dell’economia continueranno a migliorare.

Se il biglietto verde si apprezza le materie prime denominate in dollari diventano meno appetibili per chi possiede altre divise.

Il prezzo dell'argento ha perso il 3,7% a $16,49 l’oncia, ovvero ai minimi da un mese. Tra gli altri principali metalli il palladio ha perso il 3,7%, il platino il 2,8% e il rame lo 0,8%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato