Wall Street azzera le perdite, bene i bancari

Wall Street azzera le perdite, bene i bancari
Wall Street è poco mossa a metà seduta. © Shutterstock

Vendite su minerari e petroliferi. Male Nike. Vola Michael Kors.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno azzerato le perdite. Il Dow Jones perde al momento lo 0,1%, il Nasdaq Composite guadagna lo 0,1%.

L’indice ISM relativo al settore manifatturiero degli USA è a sorpresa cresciuto a maggio. La notizia compensa i deboli dati macroeconomici pubblicati in Cina ed in Europa.

La speculazione su un rialzo dei tassi sostiene i bancari. Bank of America (US0605051046) sale dello 0,6% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) dello 0,8%.

Il calo dei prezzi delle materie prime pesa su minerari e petroliferi. Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) perde lo 0,9% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 5,3%. Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) perde lo 0,1% e Chevron (US1667641005) lo 0,2%.

Nike (US6541061031) perde il 2,8%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul leader mondiale dell'abbigliamento sportivo da “Overweight” ad “Equal-weight”.

Alibaba (US01609W102) perde il 2,7%. Softbank (JP3436100006) ha ridotto la sua partecipazione nel colosso cinese del commercio elettronico dal 32% al 28%.

Michael Kors (VGG607541015) guadagna il 7%. La casa di moda ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti e un programma di buyback da $1 miliardo.

Under Armour (US9043111072) perde il 4,9%. Il gruppo impegnato nell’abbigliamento sportivo ha tagliato le sue stime per l’intero esercizio dopo che uno dei suoi principali clienti ha dichiarato bancarotta. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

General Motors (US37045V1008) e Ford (US3453708600) perdono più del 3%. Le vendite di automobili negli USA sono state a maggio inferiori alle attese.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption