Borsainside.com

Wall Street apre debole, vendite su minerari e petroliferi

Wall Street apre debole, vendite su minerari e petroliferi
Wall Street ha aperto debole. ©Elnur - Shutterstock

Scende Qualcomm. Crolla Restoration Hardware. Bene LinkedIn e J.M. Smucker.

I principali indici statunitensi hanno aperto in moderato ribasso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

I dati macroeconomici pubblicati oggi in Asia sono stati tutt’altro che incoraggianti. L’inflazione ha rallentato in Cina a maggio per la prima volta da sette mesi. Gli ordini di macchinari sono calati in Giappone ad aprile dell’11%. Si è trattato del più forte calo da quasi due anni. La crescente incertezza relativa allo stato di salute dell’economia si riflette nei rendimenti dei bond che scendono anche oggi.

Il calo dei prezzi delle materie prime pesa su minerari e petroliferi. Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) perde il 2,5% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 4,2%. Nel settore petrolifero Chevron (US1667641005) perde lo 0,6% e ConocoPhillips (US20825C1045) l’1%.

LinkedIn (US53578A1088) guadagna il 3,3%. RBC Capital ha alzato il suo rating sul popolare sito di social network per professionisti ed aziende da “Sector Perform” ad “Outperform”.

Qualcomm (US7475251036) perde l’1%. Brean Capital ha tagliato il suo rating sul maggiore produttore al mondo di chip per cellulari da “Buy” a “Hold”.

Restoration Hardware (US7612831005) perde il 18,8%. La catena d’arredamento ha chiuso lo scorso trimestre a sorpresa in rosso e tagliato le sue stime per l’intero esercizio.

J.M. Smucker (US8326964058) guadagna il 5,6%. Il gruppo alimentare ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $1,44 per azione. Gli analisti avevano previsto $1,20 per azione. Anche i ricavi e l’outlook di J.M. Smucker hanno superato le attese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS