La Fed lascia i tassi fermi, vede segnali misti da economia

La Fed lascia i tassi fermi, vede segnali misti da economia
La sede centrale della Fed. © Shutterstock

La Fed continua ad attendersi per il 2016 due rialzi dei tassi. Tagliate le stime di crescita per il 2016.

Come atteso da Wall Street, il FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Federal Reserve, ha lasciato i suoi tassi d'interesse invariati in un range compreso tra lo 0,25% e lo 0,50%. La decisione è stata presa all’unanimità. A dicembre l’istituto guidato da Janet Yellen aveva alzato i Fed Funds per la prima volta dal 2006.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nella consueta nota che accompagna le sue decisioni di politica monetaria la Fed indica che dagli ultimi dati macroeconomici sono arrivati segnali misti. Mentre la crescita dell’occupazione ha rallentato e gli investimenti fissi delle imprese sono stati deboli, i consumi e il settore immobiliare si sono rafforzati. Anche le esportazioni sono inoltre migliorate. La Fed osserva quindi che la crescita “sembra aver accelerato”.

Tuttavia le previsioni sul PIL statunitense per il 2016 sono state tagliate leggermente, da +2,2% a +2%. Le previsioni sull’inflazione per quest’anno sono state invece riviste al rialzo, dall‘1,2% all‘1,4%.

La Fed continua ad attendersi per il 2016 due rialzi dei tassi. I target di lungo termine per i Fed Funds è stato tagliato dal 3,3% al 3%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS