Wall Street chiude in ribasso, Apple sotto pressione

Wall Street chiude in ribasso, Apple sotto pressione
Wall Street ha chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,9%. Bene Oracle dopo i conti. Vola Elizabeth Arden.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,9%.

Sul mercato continua a sussistere un forte nervosismo a causa dell’incerto esito del referendum sulla Brexit. A pesare su Wall Street è stata inoltre la debole performance di Apple (US0378331005). Le autorità di Pechino accusano l’impresa della mela di aver violato con i suoi iPhone 6 e 6 Plus un brevetto di una società cinese. Il titolo di Apple ha perso il 2,3%.

Oracle (US68389X1054) ha guadagnato il 2,7%. Il gigante dell'high-tech ha annunciato per lo scorso trimestre ricavi superiori alle attese degli analisti grazie alla sua forte crescita nel cloud. L’utile per azione ha corrisposto alle stime per consensus.

Smith & Wesson (US8317561012) ha guadagnato l’8,7%. Il produttore di armi da fuoco ha annunciato una trimestrale che ha battuto le stime degli analisti.

Elizabeth Arden (US28660G1067) ha guadagnato il 49,1%. Revlon (US7615256093) ha annunciato che acquisterà il produttore di cosmetici per circa $870 milioni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Viacom (US9255243084) ha perso l’1,4%. Il gigante dei media ha lanciato un profit warning.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption