USA: L'indice PMI non manifatturiero resta a giugno invariato

USA: L'indice PMI non manifatturiero resta a giugno invariato
La crescita nel settore statunitense dei servizi resta contenuta. © Shutterstock

Migliorano i nuovi ordini, ma rallenta ancora l'occupazione. Imprese sfiduciate.

CONDIVIDI

Secondo la stima flash di Markit Economics l'indice PMI non manifatturiero per gli Stati Uniti è rimasto a giugno invariato a 51,3 punti. Gli economisti avevano previsto un aumento a 53,1 punti.

Ricordiamo che un valore inferiore a 50 punti segnala una contrazione dell'attività nel settore dei servizi mentre un valore superiore indica una crescita. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

I nuovi ordini hanno accelerato leggermente a giugno e raggiunto i massimi livelli da cinque mesi. La crescita dell’occupazione nel settore statunitense dei servizi ha invece rallentato per il terzo mese di fila scendendo ai minimi dal dicembre del 2014. La fiducia delle imprese nell’attività futura è peggiorata ulteriormente e toccato un minimo da quasi sette anni, ovvero da quando viene elaborato l’indice di Markit.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption