USA, superindice +0,3% a giugno, in linea con stime

Il Conference Board ha comunicato oggi che il suo “superindice” (Leading Indicators) per gli Stati Uniti è aumentato a giugno dello 0,3%. Il dato è conforme alle stime degli economisti.

Il dato di maggio è stato confermato a -0,2%.

Il Conference Board indica indica in una nota che il suo superindice è stato sostenuto a giugno soprattutto dal miglioramento delle nuove richieste di sussidi alla disoccupazione, dei permessi di costruzioni e degli indicatori finanziari. “Anche se il superindice continua a segnalare una crescita moderata negli USA fino alla fine del 2016, l’espansione appare ancora abbastanza resiliente per far fronte alla volatilità dei mercati finanziari e della moderazione delle prospettive del mercato del lavoro”, si legge in una nota.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.