Il prezzo dell'oro vola dopo crollo ISM non manifatturiero

Il prezzo dell'oro vola dopo crollo ISM non manifatturiero
Il prezzo dell'oro ha chiuso in deciso rialzo. © Shutterstock

Il future sull'oro con scadenza dicembre ha guadagnato al Comex più del 2%. Miglior seduta dallo shock Brexit.

CONDIVIDI

Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in deciso rialzo. Il future con scadenza dicembre ha guadagnato al Comex il 2,1% a $1.354 l'oncia. Per la quotazione dell’oro si è trattato della migliore seduta dallo scorso 24 giugno, ovvero da quando lo shock della Brexit spinse gli investitori a rifugiarsi in massa nei beni rifugio.

L’indice ISM relativo al settore non manifatturiero statunitense è precipitato ad agosto ai minimi da più di sei anni. La notizia ha fatto aumentare significativamente i dubbi degli investitori sullo stato di salute della prima economia mondiale. Già venerdì scorso il rapporto sull’occupazione aveva segnalato un rallentamento della crescita negli Stati Uniti.

Dopo il forte calo dell’indice ISM non manifatturiero sempre più investitori scommettono che la Fed rinvierà il rialzo dei tassi d'interesse. Sul dollaro si è scatenata di conseguenza una pioggia di vendite. Il Dollar Index è sceso di più dell’1%. Se il dollaro si indebolisce le materie prime denominate nel biglietto verde, come l’oro, diventano più appetibili per chi possiede altre divise.

Tra gli altri principali metalli, l'argento ha guadagnato oggi il 4%, il rame lo 0,5%, il platino il 3,8% e il palladio il 4%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro