Wall Street affonda, pesano parole da falco di Rosengren

Wall Street affonda, pesano parole da falco di Rosengren
Wall Street ha chiuso in deciso ribasso. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso il 2,1%, l'S&P 500 il 2,5% e il Nasdaq Composite il 2,5%. Aumentano drammaticamente i timori di un rialzo dei tassi. Vola il VIX.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in deciso ribasso. Il Dow Jones ha perso il 2,1%, l'S&P 500 il 2,5% e il Nasdaq Composite il 2,5%. Per Wall Street si è trattato della peggiore seduta dallo scorso 24 giugno, ovvero dallo shock della Brexit.

A spaventare gli investitori sono stati i chiari toni da falco utilizzati Eric Rosengren. Il presidente della Fed di Boston, ha avvertito che un rinvio del rialzo dei tassi potrebbe far surriscaldare l’economia statunitense e mettere a rischio la stabilità finanziaria. I futures sui Fed Funds implicano ora un 55% di probabilità di una stretta monetaria prima della fine dell’anno. In questo contesto il VIX, l'indice della paura, è balzato di quasi il 40% e toccato i massimi da giugno.

I settori particolarmente esposti ad un aumento dei tassi sono finiti in fondo agli indici. Nel settore delle telecomunicazioni AT&T (US00206R1023) ha perso il 3,6% e Verizon Communications (US92343V1044) il 3,3%. Nel settore delle utilities Entergy (US29364G1031) ha perso il 4,1% e Exelon (US30161N1019) il 4%.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso il 2,5% e Chevron (US1667641005) il 2,7%. Il prezzo del petrolio è sceso oggi a New York del 3,7%.

MasterCard (US57636Q1040) ha perso l’1,8%. Nel Regno Unito è stata avviata contro l’operatore di carte di credito una causa legale da 14 miliardi di sterline. Il gruppo statunitense viene accusato di aver fatto pagare ai clienti statunitensi commissioni troppo elevate.

Wells Fargo (US9497461015) ha perso il 2,4%. La banca californiana è stata condannata a pagare $185 milioni per pratiche commerciali scorrette.

Finisar (US31787A5074) ha guadagnato il 12,8%. Il fornitore di sistemi a fibra ottica ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti e fornito un solido outlook sul corrente trimestre.

Restoration Hardware (US7612831005) ha guadagnato il 3,1%. La catena d’arredamento ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,44 per azione. Il consensus era di $0,29 per azione. Anche i ricavi hanno superato le attese.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro