Il prezzo dell'oro torna a salire grazie a indebolimento dollaro

Il prezzo dell'oro torna a salire grazie a indebolimento dollaro
Il prezzo dell'oro è tornato oggi a salire. © Shutterstock

Dopo cinque sedute negative di fila il future sul metallo giallo ha guadagnato lo 0,2%. Balzo del prezzo del rame.

CONDIVIDI

Dopo cinque sedute negative di fila il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il future sul metallo giallo con scadenza dicembre ha guadagnato al Comex lo 0,2% a $1.326,10 l'oncia.

L’indebolimento del dollaro ha fatto scattare delle ricoperture, tuttavia gli investitori restano restii ad esporsi nell’oro prima della riunione della Fed, in programma la prossima settimana. Il Dollar Index è sceso oggi fino a 95,20 punti, dai 95,58 punti di ieri. Se il dollaro si indebolisce le materie prime denominate nel biglietto verde, come l’oro, diventano più appetibili per chi possiede altre divise. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali metalli, l'argento ha guadagnato oggi lo 0,5% a $19,06 l’oncia, il platino lo 0,5% a $1.040,90 l’oncia, il palladio lo 0,1% a $656,50 l’oncia e il rame il 2,6% a $2,155 per libra.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption