Wall Street prosegue in ribasso, male Oracle dopo i conti

Wall Street prosegue in ribasso, male Oracle dopo i conti
Wall Street è in rosso a metà seduta. © Shutterstock

Vendite sui petroliferi. Scende Citigroup. Bene Intel e Wal-Mart.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi prosegue in ribasso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

L’inflazione ha accelerato negli Stati Uniti ad agosto più di quanto atteso dagli economisti. La notizia ha fatto riaumentare i timori di Wall Street relativi alla politica monetaria della Fed.

Citigroup (US1729671016) perde l’1,3%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sulla banca rivale da “Buy” a “Neutral”.

Oracle (US68389X1054) perde il 4,2%. Il produttore di software ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,55 per azione. Il consensus era di $0,58 per azione. Anche i ricavi sono stati inferiori alle previsioni degli analisti.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) perde l’1% e Chevron (US1667641005) l'1,5%. Il prezzo del petrolio scende attualmente a New York del 2,1%.

Intel (US4581401001) guadagna il 2,2%. Il maggiore produttore al mondo di semiconduttori ha rivisto al rialzo le stime sui suoi ricavi nel terzo trimestre.

Wal-Mart (US9311421039) guadagna lo 0,6%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del gigante del commercio al dettaglio ad “Outperform”.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro