Quotazione oro poco mossa alla vigilia della Fed

Quotazione oro poco mossa alla vigilia della Fed
La quotazione dell'oro ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il future sul metallo giallo con scadenza dicembre ha guadagnato solamente 40 cent a $1.318,20 l'oncia.

CONDIVIDI

La quotazione dell’oro ha chiuso oggi poco mossa. Il future con scadenza dicembre ha guadagnato al Comex solamente 40 cent a $1.318,20 l'oncia. Ieri l’oro si era apprezzato dello 0,6%.

La quotazione dell’oro ha oscillato oggi in uno stretto range. L’attenzione degli investitori è tutta rivolta alle riunioni della Bank of Japan e della Federal Reserve. Le indicazioni che arriveranno domani dalle due banche centrali avranno un significativo impatto anche sui prezzi delle materie prime.

Se la Bank of Japan dovesse allentare ulteriormente la sua politica monetaria e la Fed utilizzare toni da “falco”, allora la quotazione dell’oro potrebbe scendere sensibilmente. Al contrario, se l’istituto giapponese dovesse essere restio a lanciare nuovi stimoli monetari e quello statunitense inviare segnali da “colomba”, il prezzo del metallo giallo potrebbe registrare un balzo. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali metalli, l'argento ha perso oggi lo 0,1% a $19,27 l’oncia e palladio lo 0,4% a $683,50 l’oncia. Il platino ha guadagnato lo 0,7% a $1.030,90 l’oncia e il rame lo 0,4% a $2,165 per libra.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption