Wall Street azzera i rialzi, sale tensione prima della Fed

Wall Street azzera i rialzi, sale tensione prima della Fed
Broker al NYSE. © iStockPhoto

Scendono Apple e Wells Fargo. Bene Microsoft. Volano Adobe e FedEx.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno azzerato i rialzi. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,1%, il Nasdaq Composite è stabile. Con l’avvicinarsi del responso della Fed a Wall Street sta salendo la tensione di minuto in minuto.

Apple (US0378331005) perde lo 0,8%. Secondo indiscrezioni di stampa l’impresa della mela avrebbe l’intenzione di acquistare la casa automobilistica McLaren.

Wells Fargo (US9497461015) perde l’1,9%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sulla banca californiana da “Overweight” a “Neutral”.

Microsoft (US5949181045) guadagna lo 0,6%. Il colosso del software ha annunciato un nuovo programma di buyback da $40 miliardi ed un aumento del suo dividendo dell’8%.

FedEx (US31428X1063) guadagna il 6,1%. Il gigante delle spedizioni ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue stime per l’intero esercizio.

Adobe (US00724F1012) guadagna il 6,3%. Il leader dei software per la grafica ha annunciato per lo scorso trimestre un utile superiore alle stime del consensus e fornito un solido outlook sui prossimi trimestri. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Quest Diagnostics (US74834L1008) guadagna lo 0,6%. Il leader mondiale dei servizi di test diagnostici ha rilasciato un nuovo prodotto volto ad individuare il virus Zika.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption