USA, inatteso rallentamento del settore manifatturiero a settembre

USA, inatteso rallentamento del settore manifatturiero a settembre
Il settore manifatturiero statunitense ha rallentato. © Shutterstock

L'indice PMI di Markit è sceso a 51,4 punti. Male i nuovi ordini.

Secondo la stima flash di Markit Economics l'indice PMI manifatturiero per gli Stati Uniti è sceso a settembre, rispetto ad agosto, da 52 a 51,4 punti. Si tratta del più basso livello da giugno. Gli economisti avevano previsto un aumento a 52,3 punti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Ricordiamo che un valore inferiore a 50 punti segnala una contrazione dell'attività nel settore dei servizi mentre un valore superiore indica una crescita.

Markit osserva in una nota che il calo del suo indice manifatturiero è stato causato a settembre soprattutto dal rallentamento della produzione e dei nuovi ordini. L’attività produttiva è scesa ai minimi da tre mesi. Le imprese interpellate da Markit hanno indicato che le non brillanti condizioni dell’economia hanno frenato i volumi dei nuovi ordini, mentre la forza del dollaro ha avuto un impatto negativo sulle vendite verso l’estero. In questo contesto, le nuove commesse sono scese ai minimi da dicembre 2015, mentre gli ordini da esportazioni sono calati per la prima volta da quattro mesi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS