Wall Street affonda ai mimini da quattro settimane, crollano Alcoa e Illumina

Wall Street affonda ai mimini da quattro settimane, crollano Alcoa e Illumina
Wall Street ha chiuso oggi in forte ribasso. © Shutterstock

Su Wall Street hanno pesato i timori relativi ai tassi. Il Dow Jones ha perso l’1,1%, l'S&P 500 l’1,2% e il Nasdaq Composite l’1,5%. Scende il petrolio.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso l’1,1%, l'S&P 500 l’1,2% e il Nasdaq Composite l’1,5%. L’S&P 500 ha finito la seduta ai minimi da circa quattro settimane.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

La crescente aspettativa di un rialzo dei tassi da parte della Fed prima della fine dell’anno ha spinto gli investitori a ridurre la loro esposizione al rischio. A pesare su Wall Street sono stati inoltre i deludenti risultati societari. In questo contesto il dollaro si è apprezzato ulteriormente. Il Dollar Index ha toccato i massimi da otto mesi. I Treasury sono invece ancora scesi. Il rendimento del decennale è salito all’1,76%. Si tratta del più alto livello da Quattro mesi.

Alcoa (US0138171014) ha perso l’11,4%. Il produttore di alluminio ha annunciato una trimestrale inferiore alle stime degli analisti (Alcoa, terzo trimestre sotto attese).

Fastenal (US3119001044) ha perso il 5,1%. Anche i risultati della più grande catena di ferramenta degli USA hanno deluso le attese del mercato.

Illumina (US4523271090) ha perso il 24,8%. Il fornitore di strumenti per la ricerca sul genoma ha tagliato di nuovo le stime sui suoi ricavi.

Apple (US0378331005) ha guadagnato lo 0,2%. Il rivale coreano Samsung Electronics (KR7005930003) ha sospeso la vendita del Galaxy Note 7 e invitato i suoi clienti a smettere di usare lo smartphone a causa del rischio di incendio.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,8% e Chevron (US1667641005) lo 0,9%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dell’1,1%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro