Borsainside.com

Petrolio, posizioni nette lunghe su WTI ai massimi da più di due anni

Petrolio, posizioni nette lunghe su WTI ai massimi da più di due anni
Gli speculatori puntano su un apprezzamento del WTI. © Shutterstock

Dall’ultimo rapporto della CFTC emerge che le posizioni nette lunghe sul WTI sono aumentate a 292.083 contratti.

Le scommesse rialziste sul petrolio sono aumentate per la terza settimana di fila ed hanno raggiunto i massimi livelli da più di due anni. È quanto emerge dall’ultimo rapporto della CFTC (Commodity Futures Trading Commission).

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

Nella settimana terminata l’11 ottobre, le posizioni nette lunghe sul WTI sono aumentate sui mercati dei future e delle opzioni di 38.690 contratti a 292.083 contratti. Si tratta del più alto livello dalla fine del luglio del 2014.

L’impennata degli acquisti da parte degli speculatori è scattata a fine settembre dopo che l’OPEC ha raggiunto un accordo preliminare per limitare la produzione per la prima volta da otto anni. Al piano potrebbero partecipare anche i grandi produttori che non fanno parte del cartello. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato lunedì scorso che un congelamento o anche un taglio della produzione è probabilmente l’unica giusta decisione per preservare la stabilità del settore energetico. “La Russia è pronta ad aderire a misure comuni per frenare la produzione e chiede agli altri esportatori di partecipare”, ha indicato, parlando al Congresso Mondiale dell'Energia di Istanbul.

Un comitato speciale dell’OPEC si incontrerà il 29 ottobre a Vienna per delineare un piano per i livelli di produzione dei singoli Paesi. Il ministro russo dell’Energia Alexander Novak ha dichiarato che la Russia è pronta a partecipare alla riunione per discutere di “questioni di natura tecnica”.

Le posizioni nette lunghe sul petrolio potrebbero quindi ulteriormente aumentare visto che solo pochi speculatori dovrebbero avere il coraggio di scommettere contro l’OPEC e la Russia.

Il WTI si è apprezzato la scorsa settimana al NYMEX dell’1,1%. Per la quotazione del greggio si è trattato del quarto rialzo settimanale consecutivo.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS