L’oro vola, Trump spinge gli investitori nei beni rifugio

L’oro vola, Trump spinge gli investitori nei beni rifugio
Il prezzo dell'oro vola. © Shutterstock

Il future sul metallo giallo guadagna il 3,6% a circa 1.320 l’oncia.

CONDIVIDI

Il prezzo dell’oro vola nelle contrattazioni elettroniche. Il future sul metallo giallo guadagna attualmente il 3,6% a circa 1.320 l’oncia. Si tratta del più forte rialzo dallo shock della Brexit.

Donald Trump sarà il nuovo presidente degli Stati Uniti. La notizia ha scatenato un terremoto sui mercati. L’inattesa vittoria del tycoon newyorkese, considerato inaffidabile ed imprevedibile, sta spingendo gli investitori verso i beni rifugio. Oltre all’oro salgono anche i Treasury e lo yen.

Il dollaro scende significativamente rispetto alle altre principali valute. L’esito del voto ha reso meno probabile un rialzo dei tassi a dicembre. In netto calo anche il prezzo del petrolio. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il prezzo dell'oro potrebbe salire ancora. La stima media di 20 analisti interpellati da Bloomberg prima delle elezioni vedeva il metallo prezioso a 1.395 dollari in caso di una vittoria di Trump. HSBC prevedeva quotazioni a 1.500 dollari (Prezzo oro: Se vince Trump balzerà a 1.500 dollari. Ecco perché).

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption